Seleziona una pagina

TECNOLOGIE

Per aiutarti a diventare un ciclista più forte, più veloce e più efficiente, noi crediamo nella tecnologia.

rotor_powers_me
Oca Image

Scopri il tuo sforzo più produttivo

OCA significa Optimum Chainring Angle ed è una delle misurazioni brevettate offerte da ROTOR INpower e 2INpower. Il valore OCA è strettamente collegato alle ROTOR Q-Rings, perché aiuta ad individuare la configurazione adeguata della corona.

OCA determina l’angolo in gradi, misurati dal punto morto superiore (con le pedivelle perpendicolari al suolo) in cui il baricentro dello sforzo (area circoscritta dalla curva coppia/forza) è mostrato nel grafico TORQUE 360.

Possibile solo con le Q-Rings

Il sistema OCP (Optimum Chainring Position) consente di impostare in modi differenti la posizione delle corone Q-Rings ROTOR in base allo stile di pedalata del ciclista. Le Q-Rings sono regolabili su 5 posizioni OCP. La posizione N. 3 è un ottimo punto intermedio iniziale, poi sta al ciclista scegliere la posizione migliore per avere maggiore comfort ed efficienza di guida.

Puoi determinare la tua OCP se conosci il tuo OCA (Optimum Chainring Angle), che può essere individuato eseguendo un’analisi del pedale TORQUE 360 tramite ROTOR 2INpower e INpower User Software.

OCP Mount

La tecnologia esclusiva e brevettata “OCP” di ROTOR, ottimizza la biomeccanica della pedalata quando si utilizzano Q-rings ovali, consentendo di regolare l’orientamento tra corona e pedivella con incrementi di appena 1 grado.

La forma dell’asse consente sia il posizionamento indipendente della pedivella, lo spider o Direct mount, quindi si può variare l’orientamento adattandosi all’orientamento ottimale per ciascun utente.

Le posizioni multiple offerte dalla tecnologia “OCP” consentono una regolazione precisa dell’OCP (Optimum Chainring Position), dal momento che fino ad ora, uno spider normale, permette di regolare le Q-rings su 5 posisizoni, variando da 4 a 4 gradi. Così, con la tecnologia OCP, qualsiasi corona ovale può beneficiare di un OCP con micro-regolazione, aumentando le prestazioni della pedalata, una maggiore salute per le ginocchia e addirittura nella MTB e nel Ciclocross, una maggiore trazione.

Regola in maniera perfetta le tue corone, adattandole al tuo stile di guida con attraverso le posizioni “OCP”

Ottieni di più dalle tue Q-Rings

“MAS” sta per Micro Adjust Spider e significa “più” in spagnolo. Ed è il senso di questa tecnologia: più regolabilità per ottimizzare le Q-Rings. Fori bullone aggiuntivi consentono posizioni intermedie tra le OCP esistenti della Q-Ring.

La combinazione tra una guarnitura standard e una Q-Ring offre circa 5 gradi di regolazione OCP. MAS e Q-Rings insieme offrono posizioni intermedie di circa 2,5 gradi di regolazione OCP. Ciò significa che è possibile effettuare delle micro-regolazioni dell’orientamento delle Q-Rings per ottimizzare le prestazioni del pedale.

Come otteniamo pedivelle in alluminio più leggere

Le pedivelle ROTOR a lavorazione CNC sono caratterizzate dal processo di lavorazione “Trinity Drilling System” (TDS), che realizza tre fori filettati lungo l’asse della pedivella.

Questo ci consente di rimuovere il materiale in eccesso dall’asse pedivella, rendendola più leggera senza comprometterne l’eccellente rapporto rigidità-peso.

TWIN Legs image

Bilanciamento complessivo

La tecnologia TLC (Twin Leg Concept) di ROTOR offre il set di pedivelle migliore e più equilibrato bilanciando la rigidità da sinistra a destra.

Non ha senso creare una pedivella a destra ultra-rigida se quella di sinistra non è all’altezza. Disegnando le pedivelle come un set e non come parti singole, la tecnologia TLC garantisce il set di pedivelle migliore e più equilibrato.

Hystep image

Immagine Hystep – Distacco

Idraulica intelligente – Utilizzando l’idraulica in modo intelligente si ottengono vantaggi quali scorrevolezza, innesto morbido del rapporto, leggerezza e ridotta manutenzione.

Tecnologia applicata – Scienza aggiunta per aiutare il ciclista
Prodotto EU – Competenza EU in materia di ciclismo e fabbricazione

Precisione – Indicizzazione del cambio posizionata dove ha più senso

INPower image

Immagine INPower – Ciò che conta è dentro

Misuratore di potenza multidisciplinare integrato all’interno dell’asse pedivella, dove è protetto da impatti e contaminazione esterna. Poiché la potenza viene misurata nella gamba sinistra attraverso due serie di estensimetri opposti posizionati nel perno, i ciclisti che già possiedono un set di pedivelle ROTOR possono acquistare a parte il singolo perno della pedivella sinistra.

Le misurazioni di proprietà TORQUE 360 e Optimum Chainring Angle si combinano a quelle del protocollo ANT+™ quali cadenza, torque effectiveness e pedal smoothness per fornire dati precisi sulla potenza applicata. INpower utilizza una batteria AA standard, facilmente sostituibile senza attrezzi ovunque si vendano batterie AA.

2INPower image

Raddoppia i tuoi dati e rafforza la conoscenza

Misuratore di potenza a doppio sensore che misura la potenza singolarmente in ciascuna gamba e valuta con precisione le variazioni della forza sull’intera corsa pedale. Le misurazioni di proprietà TORQUE 360 e Optimum Chainring Angle si combinano a quelle del protocollo

ANT+™ e Bluetooth® Smart quali cadenza, e bilanciamento, torque effectiveness e pedal smoothness per fornire dati precisi sulla potenza applicata. La batteria ricaricabile di 2INpower dura fino a 250 ore e può essere ricaricata 300 volte.

AERO image

Alleati contro il vento

I componenti ROTOR Aero, quali le corone o la pedivella aerodinamica FLOW, aiutano i ciclisti a massimizzare i risultati combattendo contro la resistenza al vento..

I bracci pedivella FLOW profilati ottimizzano il comportamento aerodinamico, mentre una superficie della corona Aero uniforme e solida riduce la resistenza aerodinamica.

CNC image

Prodotta con l’ultima tecnologia

La lavorazione CNC (Computer Numerical Control) offre un processo di fabbricazione preciso e (CNC) uniforme. Questo è importante soprattutto nella fabbricazione dei componenti della bicicletta, per garantire una corretta funzionalità relativa a tutte le parti che lavorano insieme.

Equipaggiati con le più recenti risorse CNC, le parti ROTOR vengono lavorate con una precisione dell’ordine di un centesimo di millimetro.

7075 image

Perché scegliamo l’alluminio

La lega di alluminio 7075 di qualità aeronautica offre proprietà fisiche superiori per

la fabbricazione di componenti quali le nostre corone Q-Rings, REX 3 e le guarniture 3D24.

7055 image

Per costruire le migliori guarniture, partiamo dai migliori materiali

La serie 7055 combina le proprietà fisiche superiori della serie 7000 con una straordinaria resistenza alla fatica. Ogni singola barra di materiale grezzo viene controllata

mediante ispezione a ultrasuoni per garantire che sia priva di difetti interni. La serie 7055 è utilizzata per produrre le nostre guarniture con lavorazione 100% CNC quali FLOW, 3D+ e REX 1.

6066 image

Cosa ti aspetti dalle guarniture forgiate

La lega 6066 con il suo rapporto peso-resistenza è il materiale perfetto

per i componenti forgiati, quali le guarniture REX 2 e 3D30.

QARBON image

Peso, rigidità e forza: tre in uno

La fibra di carbonio 3K intrecciata ad alto modulo sul lato esterno delle Q-Ring permette di migliorare la struttura di queste corone. Le proprietà della fibra di carbonio

permettono una riduzione del peso rispetto alle tradizionali corone in alluminio. Al contempo, il foglio in fibra di carbonio più rigido migliora la rigidità laterale.

BLUETOOTH image

Compatibilità che conta

Bluetooth® Smart (LE) è la versione power-and-application-friendly di

Bluetooth realizzata per Internet of Things (IoT).

ANTPLUS image

Facile trasferimento dati attraverso ANT+™

ANT+™ è la tecnologia wireless che consente al misuratore di potenza ROTOR

di comunicare con l’unità principale e il software utente sul computer.

Share This