Ecco alcune domande frequenti su ROTOR 1X13 Groupset Road

Componenti

Generale

Componenti

Deragliatore posteriore

 

Ho una cassetta a 12 V. Che cosa devo fare per cambiare la mia ROTOR 1x13 a 13 velocità?

Non hai bisogno di nessun attrezzo speciale, devi solo azionare la vite Bolt e permettere al cambio di avere più spazio verso il pignone più grande.

Lo stesso cambio è compatibile con tutte le cassette della gamma 1x13?

Sì. Il nostro cambio intelligente con l’indicizzazione interna è stato progettato dal nostro reparto tecnico in modo da poter scegliere lo sviluppo desiderato senza modificare nulla oltre alla cassetta.

Sappiamo che l’utente che aspira ad avere il gruppo ROTOR 1×13 può anche richiedere sviluppi diversi per obiettivi e sfide diverse. Quindi, il nostro cambio funziona perfettamente con tutte le nostre cassette, senza dover modificare la lunghezza della catena: 10-36, 10-39, 10-46 e 10-52.

Posso selezionare manualmente la velocità del cambio nel caso in cui l'impianto idraulico sia danneggiato?

In caso di caduta o, anche se molto improbabile, che il sistema idraulico sia danneggiato, è possibile selezionare manualmente la posizione del cambio in modo da poter arrivare a casa o alla meta che ti eri prefissato. Questa è una caratteristica ch appartiene solo al nostro cambio ROTOR 1X13.

Sfruttando il pulsante Go to Origin, è possibile abbassare tutte le corone in una sola volta e quindi portare manualmente il cambio nella posizione desiderata. Si possono notare la qualità e l’ingegnosità del gruppo ROTOR 1×13 in ogni occasione, anche nei momenti più sfavorevoli.

Che tipo di pulegge usa il cambio 1x13? Sono specifici?

Le pulegge del cambio ROTOR 1×13 sono specifiche per il nostro gruppo. La tensione del perno implica che il nostro gruppo utilizzi le sue specifiche pulegge per fissare saldamente la catena al sistema di monocorona e la posizione della catena in tutti i livelli di possibile sviluppo all’interno dei suoi 13 pignoni. In questo modo, ottimizziamo la marcia e la scorrevolezza in tutti i cambi di marcia, progettati per funzionare al massimo in qualsiasi condizione.

Se la struttura esterna dell’Armoured Box dovesse danneggiarsi, può essere sostituita

Sì. Uno degli scopi dell’Armored Box è quello di proteggere il cambio da qualsiasi tipo di situazione, dalla sporcizia agli urti. Anche se il sistema CNC con cui è fabbricato riduce notevolmente la possibilità di danni strutturali, la struttura esterna può essere sostituita, se necessario, in modo che il cambio del ROTOR 1×13 sembri sempre nuovo.

Cambio

Si può regolare il livello delle leve del freno del gruppo ROTOR 1x13?

Sì. Le posizioni delle leve dei freni e del cambio sono facilmente regolabili in modo che ogni tutti i tipi di ciclista possa trovare il punto di contatto ideale per le dimensioni della propria mano o per le proprie esigenze personali.

Allo stesso tempo, sono fornite di una gamma molto ampia di regolazioni in modo che, indipendentemente dalla posizione di montaggio scelta per i controlli, troverai sempre il punto di accesso perfetto alle tue esigenze.

Ogni quanto tempo è consigliabile cambiare l’olio del sistema Pulse Hydraulics?

Il nostro sistema di azioni idrauliche Pulse Hydraulics utilizza olio minerale non corrosivo, che estende la sua durata di servizio in maniera ottimale, in un modo che nessun altro sistema di cambio può offrire.

Noi di ROTOR raccomandiamo una manutenzione annuale dopo ogni stagione, tuttavia secondo gli standard, può essere realizzata una manutenzione dopo, e non oltre, 5 anni.

In ogni caso, qualunque sia il mantenimento e affidabilità di utilizzo, non c’è dubbio che sia molto più di quanto qualsiasi sistema possa offrire sul mercato.

Si può installare il sistema di pulsazione sulla leva sinistra?

Al momento non è possibile, ma è una domanda molto interessante che affronteremo in futuro.

Tecnicamente possiamo farlo, ma qualsiasi modifica che applichiamo nel nostro gruppo ROTOR 1×13 deve superare un impegnativo processo di valutazione e di test, che sicuramente affronteremo in un momento successivo.

Cassette

La cassetta ROTOR 12v è compatibile con i gruppi Campagnolo?

No. Il gruppo ROTOR 1×13 offre nuclei di tipo HG, ma l’opzione di base del nucleo Campagnolo non è disponibile e, inoltre, le nostre cassette a 13v e 12v sono progettate appositamente per funzionare con i sistemi a monocorona.

Per questo motivo, sebbene il gruppo ROTOR 1×13 abbia quattro versioni di 12 velocità, la nostra versione più piccola, 11-36, supererebbe lo sviluppo massimo dichiarato dal produttore italiano.

Qual è la sequenza di sviluppi nei pignoni di ciascuna delle quattro cassette della gamma 1x13?

Una delle più grandi innovazioni apportate al ciclismo con il lancio del gruppo ROTOR 1×13 è la tecnologia True Cadence.

Abbiamo analizzato il tipo di utilizzo realizzato da veri gruppi di ciclisti, in ogni tipo di situazione e in varie specialità, prendendo come riferimento la potenza e tutti i dati possibili in relazione allo stile della pedalata. Per questo motivo le nostre cassette unificate a 12 e 13 velocità hanno una sequenza di sviluppo intelligente, molto più appropriata e che stabilisce un nuovo riferimento nella scelta dello sviluppo, offrendo più variabilità ad alte e basse velocità e migliori sequenze per ogni situazione.

ROTOR 13v Cassette
10-36: 10, 11, 12, 13, 14, 15, 17, 19, 21, 24, 27, 31, 36
10-39: 10, 11, 12, 13, 14, 15, 17, 19, 21, 24, 28, 33, 39
10-46: 10, 11, 12, 13, 15, 17, 19, 22, 25, 29, 34, 39, 46
10-52: 10, 11, 12, 13, 15, 17, 19, 22, 26, 31, 37, 44, 52

ROTOR 12v Cassette
11-36: 11, 12, 13, 14, 15, 17, 19, 21, 24, 27, 31, 36
11-39: 11, 12, 13, 14, 15, 17, 19, 21, 24, 28, 33, 39
11-46: 11, 12, 13, 15, 17, 19, 22, 25, 29, 34, 39, 46
11-52: 11, 12, 13, 15, 17, 19, 22, 26, 31, 37, 44, 52

È possibile montare una cassetta a 10 o 11 velocità sulle ruote ROTOR 1x13?

No. È vero che una cassetta di tipo HG a 10-11 velocità entrerebbe nel nucleo RVolver, specifico di 13 velocità, però dato che il nostro nucleo è più largo ed è spostato di 3 mm verso l’interno, oltre al rimanente spazio libero nel nucleo, la linea della catena che origina per questo tipo di cassetta non sarebbe adeguata.

Posso usare i mozzi sui telai e sulle forcelle con punte da 9 mm (senza il perno passante)?

No, i mozzi per i freni a disco RVolver per il gruppo ROTOR 1×13 sono disponibili solo per i sistemi con perno passante 12×100 e 12×142, dato che sono i sistemi che garantiscono tutti i vantaggi della massima rigidità e della migliore efficienza strutturale associata agli attuali freni a disco.

Is there the possibility of mounting an XD type cassette in a RVOLVER hubs?

No, the modular options we offer with the 12s cassettes (11-36, 11-39, 11-46 and 11-52) must be mounted with a Spline free hub HG type like created for ROTOR 1×13 groupset.

Freni

Qual è la dimensione dei dischi compatibili con i freni?

Il nostro consiglio per i freni a disco Magura è lo stesso suggerito dal costruttore tedesco: 160 mm sia davanti che dietro.

In questo modo possiamo offrire un ingresso potente nell’azione del freno, con una buona modulazione e garantire un controllo della temperatura, nei limiti di una variabilità stabile anche nelle condizioni più difficili.

Sono disponibili sono freni a disco per il gruppo ROTOR 1x13?

Sì, per il gruppo ROTOR 1×13 esiste solo l’opzione dei freni a disco.

Oltre a essere il sistema frenante più avanzato, a migliorare in modo esponenziale le prestazioni strutturali dei telai, delle forcelle e delle ruote di una bicicletta, l’impianto dei freni a disco è l’unica opzione che ci ha permesso di avere quello spazio extra di cui ci siamo serviti per offrire altre due velocità e di unificare tutte le tredici velocità nella stessa cassetta, superando le vecchie opzioni a 11 velocità.

Mozzi e Ruote

Perché non utilizziamo i raggi Straight Pull con i mozzi del disco ROTOR 1x13?

Le ruote del freno a disco e le ruote del freno a pattino ricevono forze completamente diverse a causa del punto in cui viene esercitata la ritenzione di frenata.

Nel caso delle ruote con freno a pattino tradizionale, la frenatura si origina all’esterno della ruota, quindi il mozzo deve sopportare solo le forze di torsione e trazione della pedalata e le torsioni che sono esercitate dal peso del ciclista stesso mentre sta pedalando, quindi un peso abbastanza appropriato.

Tuttavia, nelle ruote con freno a disco, come nel caso del gruppo ROTOR 1×13, le forze di ritenzione si originano nel centro della ruota, dai mozzi allo pneumatico, sia nella parte anteriore sia nella posteriore.

Questa circostanza, sommata alle molteplici forze multidirezionali che vengono create dalla propria pedalata, fa sì che i raggi si girino su se stessi con un sistema a raggi Straight Drave, compromettendo quindi la stabilità durante la tensione dei raggi.

Per questo motivo, i raggi J Bend, grazie alla loro forma con angolatura piegata sono la scelta migliore perché distribuiscono il carico di lavoro su una superficie più grande e più resistente, il che garantisce una struttura più rigida e duratura nel tempo.

In altre parole, i mozzi RVolver disponibili per i freni a pattino sono dotati di un sistema di ancoraggio dritto Straight Pull, e le versioni con freno a disco adottano il sistema di raggi più curvati J Bend.

Posso usare i mozzi sui telai e sulle forcelle con punte da 9 mm (senza il perno passante)?

No, i mozzi per i freni a disco RVolver per il gruppo ROTOR 1×13 sono disponibili solo per i sistemi con perno passante 12×100 e 12×142, dato che sono i sistemi che garantiscono tutti i vantaggi della massima rigidità e della migliore efficienza strutturale associata agli attuali freni a disco.

Le ruote della gamma ROTOR 1x13 possono contenere tubolari?

Nel caso della versione Carbon 45r, no. Noi di ROTOR non abbiamo trovato nessuna ruota in carbonio che superi i nostri test più impegnativi per assemblare degli pneumatici tubeless da strada ad alta pressione e, per questo motivo, la nostra versione in carbonio clincher è progettata per offrire il miglior rapporto tra leggerezza, efficienza e facilità di manutenzione. In questo modo, possiamo offrire sistemi ottimizzati in una gamma ideale di dimensioni di copertura che vanno da 23c a 28c.

D’altra parte, la versione in alluminio, progettata per un uso più intenso, perfetto per le condizioni della ghiaia, può ospitare i tubolari e offrire quindi prestazioni perfettamente adatte a queste condizioni d’uso.

Manovelle

Posso utilizzare le stesse manovelle con tutte le corone della gamma 1x13?

Sì. Una delle principali missioni del gruppo ROTOR 1×13 sta nella sua totale versatilità. Grazie al sistema di ancoraggio Direct Mount, potrai scegliere la corona che desideri, dai 38 ai 54 denti, con incrementi di 2 denti.

Quindi, il sistema Direct Mount consente di cambiare la corona e senza dover sostituire anche le manovelle grazie ad un assemblaggio semplice, rigido, affidabile e che garantisce un’estetica elegante.

Corone (Q RINGS e Rotonde)

Ci sono limitazioni nella configurazione di sviluppi nel gruppo ROTOR 1x13?

No, tutte le configurazioni che vuoi realizzare con la nostra intera gamma di cassette e sistemi a corona singola (Q RINGS® o tondi) sono possibili assemblando il nostro stesso cambio, senza limitazioni o incompatibilità alcuna.

Per fare un esempio di configurazione non convenzionale, è possibile montare una corona da 54 denti con una cassetta 10-52, o una corona da 38 con una cassetta 10-36.

Noi di ROTOR ti consigliamo di seguire le combinazioni tradizionali del 2×11, sapendo che, inoltre, il nostro gruppo 1×13 offre una gamma più elevata ad alta e bassa velocità, grazie alle nostre cassette unificate e meglio sequenziate a 13 velocità.

Tuttavia, nella nostra tabella di personalizzazione degli sviluppi potrai osservare le varie possibilità esistenti, in cui contempliamo tutte le possibilità in modo che tu possa creare la tua combinazione preferita e configurare il tuo gruppo ROTOR 1×13 in base alle tue esigenze.

Le corone ovali generano più sviluppo rispetto a quelle tradizionali rotonde?

Le Q RINGS® sono state progettate per aumentare le prestazioni e ridurre l’affaticamento delle gambe durante le salite. La nostra forma ovale al 12,5 % è brevettata e ha lo scopo di offrire un movimento più naturale rispetto alla circonferenza richiesta da una corona rotonda, generando punti morti in cui le gambe non esercitano alcuno sforzo.

Se confrontiamo l’avanzamento in metri, dopo un ciclo completo di rotazione, tra una corona rotonda e una Q RINGS®, otterremo lo stesso risultato. Abbiamo infatti comprovato, che in uno stesso ciclo le gambe hanno funzionato in modo molto più efficace con delle Q RINGS® e quindi queste, hanno sofferto meno usura e affaticamento.

In altre parole, una corona rotonda richiede uno sforzo costante per le gambe ciclo dopo ciclo, mentre le Q RINGS® offrono un’alternanza nell’uso di diversi gruppi muscolari per ottenere il massimo dalle loro prestazioni senza compromettere la loro salute ed evitare possibili lesioni al ginocchio.

Inoltre, con le Q Rings® è possibile regolare la posizione della manovella rispetto alla corona grazie al sistema esclusivo di OCP (Optimum Chainring Position), che consente di regolare la bicicletta al proprio stile di guida, ottenendo una posizione e angolo di azioni che si adattano perfettamente a te.

Catena

Che catena utilizza il gruppo 1X13?

Il nostro gruppo ROTOR 1×13, e quello compatibile con cassette a 12v, funziona con la stessa catena KMC X12 ad alte prestazioni.

Per la scelta di un componente così complesso non potevamo fare a meno di affidarci al miglior produttore specializzato sul mercato, per offrirti i migliori risultati.

Posso utilizzare qualsiasi catena a 12 velocità per il mio gruppo ROTOR 1x13 o è necessaria solo la KMC X12?

Certo. La catena KMC X12 è la nostra proposta ideale, ma è possibile installare la catena a 12 velocità che si ritiene più adatta.

Generale

Generale

Quanti watt risparmio con il gruppo ROTOR 1x13?

In ROTOR lavoriamo solo con le conoscenze offerte dalla scienza e dall’ingegneria, quindi sappiamo che questi dati dipendono da molti altri fattori, come la lunghezza delle manovelle, la dimensione della corona e anche la tua cadenza di pedalata media.

Il nuovo gruppo ROTOR 1×13 migliorerà il risultato aerodinamico della tua bicicletta, includendo meno elementi ma meglio ottimizzato, generando un miglioramento diretto delle tue prestazioni.

 

Hai bisogno di aiuto? Mandaci una nota!

For any other questions, please write us at info@rotorbike.com.

022032051 041

Pin It on Pinterest